Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
  • Load image into Gallery viewer, Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
  • Load image into Gallery viewer, Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
  • Load image into Gallery viewer, Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
  • Load image into Gallery viewer, Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s
  • Load image into Gallery viewer, Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s

Gonna plisettata Wim Neels nera 2000s

Vendor
Wim Neels
Regular price
€40,00
Sale price
€40,00
Regular price
€59,00
Sold out
Unit price
per 
Tax included. Shipping calculated at checkout.

Gonna plisettata Wim Neels nera  2000s , in Cupro tg 42 , mai stata usata in ottime condizioni  

misur e indicative 

vita cm 34x2 

Fianco cm 49x2

lungh 59

 

 

Ackermann ha lavorato come assistente di uno dei suoi insegnanti, il designer belga Wim Neels. Negli anni successivi ha lavorato per vari marchi, tra cui Bernhard Willhelm e Patrick Van Ommeslaeghe prima di lavorare come designer per Mayerline.

Nel 2001, Ackermann ha creato il proprio marchio e ha presentato la sua prima collezione di abbigliamento da donna nel marzo 2001 durante la settimana della moda di Parigi . La sua collezione del 2002 ha attirato l'attenzione della casa Ruffo, specialista in abbigliamento in pelle premium, che lo ha assunto per dirigere le collezioni primavera-estate e autunno-inverno 2003 per Ruffo Research. Nel 2005 ha firmato con il gruppo belga bvba 32 e ha aperto il suo studio a Parigi. [10]

Haider Ackermann sfilata alla settimana della moda di Parigi Autunno-Inverno 2015

Ackermann è stato uno dei designer a cui si è avvicinato per succedere a Galliano in Dior , dopo aver rifiutato la proposta di successione di Martin Margiela nel 2009. [11] Nel 2010, Karl Lagerfeld lo ha descritto come il suo successore ideale di Chanel , [12] e alcuni commentatori lo hanno definito un "nuovo Yves Saint-Laurent".

Influenzata dalle differenze culturali, la moda di Ackermann contrasta e fonde i codici di abbigliamento. I tagli semplici delle sue creazioni sono spesso asimmetrici e cuciti di materiali diversi, aree decisamente moderne, dinamiche e urbane, utilizzando le risorse della cultura alta e bassa, sviluppando capi di abbigliamento di tipo streetwear caratterizzati da silhouette femminili sofisticate e raffinate. Le sue creazioni sono state indossate da Tilda Swinton , Timothée Chalamet , Penélope Cruz , Victoria Beckham , Janet Jackson e Kanye West .

Nel 2010, Ackermann ha lanciato una collezione unica di abbigliamento maschile durante le fiere di Pitti a Firenze. [13] Nel giugno 2013, l'imprenditrice Anne Chapelle della casa di moda 32 BVBA ha annunciato che le etichette Ann Demeulemeester e Haider Ackermann sarebbero state divise in due società indipendenti. [14] Ackermann lanciò successivamente la sua prima linea completa di abbigliamento maschile quell'anno. [15]

Wikipedia