20% di sconto con il codice MAMMAMIA valido fino a 11/5 mezzanotte

Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s
  • Load image into Gallery viewer, Giacca Kiton  blu in cashmere  90s

Giacca Kiton blu in cashmere 90s

Vendor
Kiton
Regular price
€150,00 EUR
Sale price
€150,00 EUR
Regular price
€290,00 EUR
Sold out
Unit price
per 
Tax included. Shipping calculated at checkout.

Giacca doppiopetto  Kiton  blu scuro  90s , in 100% cashmere , super morbido, foderato  , vestibilita  super over,'  tg 53 , XL . 2hand in ottime condizioni . 

Misure indicative

spalle cm 48

manica cm 67

petto cm 61

vita cm 56x2

fianco cm 58x2

lungh cm 84

 

Kiton è il marchio della Ciro Paone SpA, una sartoria industriale e casa di moda italiana

La Kiton il cui nome deriva da "chitone", la tunica cerimoniale che gli antichi Greci indossavano per pregare gli Dei dell'Olimpo, è stata fondata nel 1968 ad Arzano, comune della città metropolitana di Napoli da Ciro Paone e Antonio Carola. È specializzata nella produzione di abiti completi da uomo e cravatte di alta moda.[3]

Nel 2004 è stato aperto uno showroom del valore di 40 milioni di dollari a New York,[4] a cui ne è seguito un altro a Londra, altri dieci negozi in Giappone, in Russia, in Messico, in Siria, in Azerbaigian e in Israele.

Dal 2000 la produzione Kiton si è allargata all'abbigliamento sportivo, calzature, profumi ed accessori.[5]

Nel 1998 l'azienda si aggiudica una collezione di abiti del Duca di Windsor ad una asta di Sotheby's, che è stata messa in esposizione a Firenze durante Pitti Uomo[6]; mentre l'anno successivo Carlo Azeglio Ciampi ha nominato Ciro Paone cavaliere del lavoro[7].

Nel 2013 Kiton ha acquistato Palazzo Ferrè, precedentemente sede del marchio dello stilista Gianfranco Ferré, trasformandolo nella sua sede milanese.[8]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Kiton controlla interamente la propria filiera produttiva, articolata in cinque stabilimenti di proprietà: ad Arzano si produce il capospalla, le camicie, le cravatte, le calzature e la piccola pelletteria; a Collecchio si produce la giubbotteria, a Fidenza la maglieria, a Marcianise si realizzano i jeans, mentre a Biella – presso il proprio lanificio – si lavorano e si creano i tessuti.[3]

Da sempre Kiton produce i propri abiti rigorosamente a mano. Per tale ragione la compagnia produce soltanto 18.000 abiti ogni anno, che normalmente hanno un costo variabile dai 5000 ai 15000 dollari, ed ognuno è realizzato da almeno 45 sarti.[4] Il più celebre modello di Kiton è senz'altro il K-50, che richiede circa 50 ore di produzione ed il cui costo supera i 50 000 dollari.[9]Particolarmente importanti sono considerate anche le cravatte, realizzate secondo le antiche tradizioni dei cravattai napoletani[3].