Utilizza il codice WELCOME per avere uno sconto del 10% sul tuo primo acquisto. VALIDO NELLE SEZIONI MY SELECTION , COPRIMI e GGT art, oppure utilizza il codice SHIP8 per avere la spedizione gratuita in Italia

completo sansovino6 a righe
completo sansovino6 a righe
completo sansovino6 a righe
completo sansovino6 a righe
completo sansovino6 a righe
completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe
  • Load image into Gallery viewer, completo sansovino6 a righe

completo sansovino6 a righe

Vendor
Sansovino6
Regular price
€60,00 EUR
Sale price
€60,00 EUR
Regular price
€107,00 EUR
Sold out
Unit price
per 
Tax included. Shipping calculated at checkout.

Completo Sansovino 6 a righe blue grigie , composto da camicia e gonna. In panno 47% lana  30% viscosa 15% poliammide 8% cashmere. Tg M vestibilità direi una 42 giusta giusta . Usato solo un paio di volte . Ottime condizioni 

Misure indicative 

Camicia 

spalle cm 41

manica cm 61

petto cm 48x2

vita cm 44x2

fianco cm 44x2

lungh cm 69

Gonna 

vita cm 33;5x2

fianco cm 53x2

lungh cm 78

Difficile condensare in poche righe la storia professionale Edward Buchanan, designer di Sansovino 6 , brand creato nel 2011. Nato a Cleveland, madre pianista e nonna cucitrice, Edward prende confidenza con la moda lavorando come visual merchandise da Gap. Dopo gli studi presso la prestigiosa Parsons School of Design Buchanan collabora come vetrinista, designer d'interni e fashion illustrator per Giorgio Armani, JCrew e Michael Kors. Diplomatosi con il massimo di voti e dei riconoscimenti, nel 1995 attraversa l'Oceano, arriva nella capitale della moda, Milano e diventa design director per Bottega Veneta , brand di punta del lusso Made in Italy. Un'esperienza importante che dura sei anni durante i quali Edward rilancia l'immagine del marchio grazie a una serie di capsule collection di knitwear e pelletteria. Il 2001 è l'anno della sua prima collezione personale, LEFLASH, presentata anche a Parigi. E ora il progetto di Sansovino6, un'analisi stilistica e formale del workwear tipicamente americano, rivoluzionato dalla cura estrema dei materiali e da particolati e innovativi trattamenti. L'effetto è unisex, urban ed estremamente contemporaneo. A noi di Grazia.it ha svelato il suo lato più personale, scoprite cosa ci ha raccontato...
Qual è una tua giornata tipo
Difficile, ogni giornata è diversa. Mi sveglio sempre presto per prendere un treno o un aereo, o prendo l’automobile, per andare a una riunione. Dipende dal periodo... Di solito comincio la mattinata al fitting; poi qualche ora di design, e così via
Qual è la “firma” di Sansovino 6?
È una collezione unisex. Abbiamo cominciato con un look ambiguo, ispirato ai miei amici e al mio ambiente. Cerco di affrontare ogni stagione con un concetto sempre simile ma con leggere variazioni.
Non siamo dittatori: cerchiamo di offrire elementi per i guardaroba dei nostri clienti
Dov’è casa?
Casa è Milano.
Cos’è un passo falso per te?
Vestirsi senza integrità
Il mestiere che non potresti mai fare
Il politico, forse
Facebook o twitter?
Facebook
L’ossessione della moda per il nuovo. Cosa ne pensi?
È la base di quello che facciamo! È necessaria, credo. Sono un creatore, per me è un processo necessario
Se dico ispirazione, tu dici...
Aperto all’interpretazione
La tua icona di stile?
Yves Saint Laurent. Ha creato la base per tutto quello che io considero stile. Era un innovatore, era
originale e aveva integrità.
Definisci il successo
Il successo è la felicità. Ci sono diverse forme di successo, alcuni direbbero che è l’arricchimento economico, altri fare carriera. Per me il successo è essere felice.
Meglio un uovo oggi o una gallina domani?
Posso avere una combinazione dei due?
Il difetto che non perdoni?
La disonestà.
Vivere al limite o sul palcoscenico?
Dietro le quinte. [risponde una terza cosa che si è inventato lui o forse la domanda originale
era diversa?]
Dipingimi un quadro o scrivimi un libro?
Ti dipingerei un quadro, ma poi dovrei scriverti che cosa rappresenta!
Qual è l’ispirazione per ogni collezione?
Nel mio lavoro mi sono sempre basato sulle persone intorno a me. I miei amici, o le persone che incontro per strada. Il serbatoio delle cose che mi ispirano è molto ampio, ma mi concentro sui miei amici.
Il colore dei giorni felici.
Il giallo. Amo il giallo!
Cinque oggetti importanti per te
Amo l’oro, è da sempre il mio portafortuna, quindi la mia collanina di Tiffany. Però anche mia madre è il mio portafortuna, e la mia migliore amica. Questo scheletro rosa, sempre appeso nella mia camera con un anellino d’argento. Questo anello d’oro e occhio di tigre, che mi ha dato mio nonno prima di morire La mia copia del libro “Jungle Fever” di Jean-Paul Goude e Grace Jones. E questo anello d’oro di Martin Margiela che divido con un carissimo amico
Quale mise PE 2011 sceglieresti per me ora?
Jeans, in qualsiasi stile: a zampa, a gamba dritta, “short shorts”... jeans!

 Grazia.it